Accesso ai servizi

COMPOSTAGGIO DOMESTICO



COMPOSTAGGIO DOMESTICO


Il Comune al fine di incentivare la sottrazione della frazione umida alla consegna in discarica ha previsto per l’anno 2016, con relativo Regolamento approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 12 del 6 agosto 2015, una riduzione del 10 % per gli utenti che attuino il compostaggio domestico.

A tale fine l’utente dovrà dichiarare, entro il 20 gennaio del primo anno in cui viene attuato, mediante autocertificazione da presentare esclusivamente su modulo predisposto dal Comune che:
- è iscritto nei ruoli della TARI del Comune ed è in regola con i pagamenti relativi alla tassa stessa. (Non ha alcun insoluto pregresso);
- si impegna a smaltire in proprio a mezzo di compostaggio domestico, la frazione organica dei rifiuti, compresi gli scarti vegetali derivanti dallo sfalcio e manutenzione del giardino, da effettuarsi per mezzo dei metodi previsti nel Regolamento quali il composter chiuso o “fai da te”, la concimaia o la cassa di compostaggio in legno, la buca o il cumulo sul terreno, non utilizzando il servizio di raccolta dell’organico;
- accetta di sottoporsi agli accertamenti sulla veridicità di quanto dichiarato, anche con controllo da parte di incaricati del Comune;
- è consapevole che il compostaggio domestico può avvenire con l'utilizzo di diverse metodologie (composter, concimaia, cassa di compostaggio, cumulo ecc.) in relazione alle caratteristiche qualitative e quantitative del materiale da trattare (frazione umida e verde);
- pratica il compostaggio tenendo conto delle distanze tra le abitazioni allo scopo di non arrecare disturbi ai vicini e non dare luogo ad emissioni di odori molesti, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e del decoro;
- ha la disponibilità nell'ambito comunale di un appezzamento di terreno di proprietà e conduzione personale/dei familiari da utilizzare per il compostaggio e ne indica i dati catastali ( Foglio e Particella);
- si impegna a comunicare al Comune l’eventuale cessazione della pratica del compostaggio domestico della frazione organica dei rifiuti.

Per ogni eventuale chiarimento rivolgersi:
Ufficio Polizia Locale - via Umberto I n. 13
tel. 0174.587103 digitare interno 3


Documenti allegati: